Cardio PHA Training : un esempio pratico.

In un  precedente articolo  “Cardio PHA Training”, si era illustrato a livello didattico il modus operandi del suddetto circuito ed i suoi innumerevoli benefici che se ne possono ricavare.

Per completare l’opera voglio proporvi un esempio pratico di questo protocollo di allenamento, invitandovi, ovviamente,  a non copiare alla lettera la scheda proposta ma modificare sapientemente la stessa in base alle proprie esigenze, alla propria morfologia, al proprio livello di esperienza e di allenamento.


Gruppo muscolare
Esercizio
Serie
Rip
Rec
Cardio 5’
Arti inferiori
Step up

1
12

NR
Arti superiori
12
addome
20
Cardio 5’
Arti inferiori
Affondi frontali

1
12

NR
Arti superiori
Lat machine
12
addome
Crunch inverso
20
Cardio 5’
Arti inferiori
Stacco gambe piegate

1
12

NR
Arti superiori
Lento av 2 manubri
12
addome
Crunch completo
20
Cardio 5’
Ripetere per 2 volte
Stretching





















Per una progressione del lavoro si può operare andando a modificare le variabili del circuito: 

1) aumento tempo stazione cardio
2) aumento frequenza cardiaca stazionecardio
3) aumento carico stazione pesi
4) aumento numero stazione pesi
5) ripetere i mini circuiti 2-3 volte di seguito
6) ripetere più volte il circuito completo

Non resta che provare…Buon allenamento e buon PHA!!!!