Gli addominali

Gli addominali sono un gruppo muscolare che desta grande interesse tra i frequentatori delle palestre.

Essi rappresentano uno status symbol di bellezza  e di estetica generale del corpo.

Tutti allenano gli addominali; ma sappiano realmente come fare?

Innanzitutto è necessario conoscere da quali muscoli sono formati e dalla loro azione e funzione, per capire ed eseguire gli esercizi migliori.

Troppo volte, vedo utenti svolgere esercizi di addominali con esecuzioni alquanto fuorvianti, con la probabile nascita  di dolori alla colonna vertebrale e con pochi risultati estetici.

I principali muscoli e loro funzioni della zona addominale sono:

retto dell’addome: flette il tronco in avanti e lateralmente, solleva il  bacino, partecipa al torchio addominale e partecipa all’espirazione

Obliquo esterno: affianca il retto dell’addome nella flessione del tronco in avanti; inclina il tronco di lato o lo ruota controlateralmente, interviene nel torchio addominale e nell’espirazione

Obliquo interno: partecipa alla flessione del tronco in avanti, inclina il tronco lateralmente o lo ruota verso il lato della contrazione, torchio addominale ed espirazione.

Traverso: funzione di torchio addominale, stabilizza il bacino, contiene le viscere, espiratore
Il traverso insieme agli obliqui formano i muscoli larghi dell’addome (torchio addominale) contribuendo alla stabilità del bacino e della zona lombare, diminuiscono il giro vita sgonfiando l’addome.

Quadrato dei lombi: inclina il tronco all’indietro e lateralmente.

Erettori spinale: estensione della colonna vertebrale e l’inclinazione laterale

Pavimento pelvico: sostegno organi della cavità addominale

Le funzioni dei muscoli della fascia addominale sono di stabilizzazione, motorie e di respirazione.
Come stabilizzatori assumono il ruolo di contenitore delle viscere e fissano il corpo in posizione neutra mediante contrazioni isometriche, proteggendo vertebre ed organi interni.

La funzione motoria è caratterizzata da contrazioni che determinano una flessione laterale, rotazione del tronco ed elevazione del bacino.

Nell’attività respiratoria partecipano soprattutto durante l’espirazione.

E’ doveroso considerare la fascia addominale come un insieme di muscoli che lavorano in sinergia.

Per ottenere una cintura addominale ben allenata ed in forma non è sufficiente eseguire i classici “crunch” e loro varianti, è necessario avere un approccio a 360° che coinvolga tutte le funzioni a cui i muscoli specifici sono preposti.