Vitamine: ammine della vita

Scoperte dal biochimico di origine polacca Casimir Funck nel 1912, le vitamine rientrano nella categoria dei micronutrienti

Sono necessarie piccolissime quantità di queste sostanze ma lo loro presenza è indispensabile per lo stato di benessere del nostro organismo ; appunto denominate dal loro scopritore “Ammine della vita” o più semplicemente vitamine.

Le vitamine non possono essere sintetizzate dal corpo e devono essere introdotte con l’alimentazione.

Non contengono calorie e non hanno un potere energetico ma svolgono una funzione di protezione  e di regolazione in numerose reazioni chimiche dell’organismo.

Alcune svolgono una azione antiossidante contro i radicali liberi: molecole che  modificano e danneggiano altre cellule provocando danni al DNA, malattie cardiovascolari, degenerative, precoce invecchiamento e sono causati da fumo, alcolici, stress fisico e psicologico, raggi ultravioletti, inquinamento.

Altre vitamine  intervengono al buon funzionamento ormonale, alla crescita ossea, capelli, denti, al buon stato di salute di occhi, pelle e sistema nervoso.

Si dividono in 2 categorie in base alla loro solubilità : idrosolubili e liposolubili

Le vitamine idrosolubili si sciolgono nell’acqua  e sono quelle del gruppo B e C mentre quelle  liposolubili si sciolgono nei grassi e sono le vitamine A, D, E, K.

Le vitamine idrosolubili non possono essere immagazzinate nell’organismo  e quindi devono essere introdotte costantemente tramite la dieta mentre le liposolubili  possono essere accumulate nel fegato e nei tessuti adiposi; entrambe sono fotosensibili e termolabili

Fonti alimentari della vitamina C sono agrumi , pomodori, peperoni rossi, insalata verde, fragole, melone, kiwi, broccoli, cavolo, prezzemolo, patate.

Quelle del gruppo B si trovano nei cereali integrali, germe di grano, lievito, arachidi, noci, fegato, carni, latte e derivati, uova, verdure, legumi, pesci.

La vitamina A è presente nel fegato, latte e derivati, uova, burro, vegetali di colore giallo e verde.

La vitamina D uova, fegato, pesci, , latte e derivati, olio di fegato di merluzzo; l’esposizione alla luce solare ne favorisce l’assimilazione.

La vitamina E la troviamo nelle germe di grano, olio di semi,, fegato, noci, mandorle, uova, latticini, ortaggi a foglia verde; mentre la vitamina K nell’uova, fegato, latticini, verdure a foglia verde


La presenza di vitamine in quantità adeguate è fondamentale per godere di buona salute e benessere psico-fisico; una loro carenza può causare disturbi e portare a malattie molto gravi.

Solo con  una alimentazione sana, equilibrata e variegata  l’organismo può  assimilare tutte le vitamine necessarie al buon funzionamento del nostro corpo, utili per la crescita e la riparazione delle nostre strutture e per tutte le attività fisiologiche essenziali alla vita.