Galateo in palestra

E’ finita l’estate, le giornate si accorciano e la temperatura diminuisce; per riprendere la forma dopo la giusta pausa estiva, molte persone scelgono di iscriversi in palestra.

La palestra è un luogo informale di socializzazione e di condivisione degli spazi e delle attrezzature presenti,  è doveroso oltremodo attenersi a determinate regole di comportamento per il rispetto di se stesso, degli altri e dell’ambiente, soprattutto nei maggiori periodi di affollamento.

Per galateo si intende l’insieme di regole e comportamentiche richiamano alla buona educazione.

Sono delle consuetudini dettate dal buon senso civico, che invitano a condotte sociali  per  un ambiente vivibile e sereno.

Purtroppo  i clienti dei centri fitness, a volte, si dimenticano delle buone maniere, perché pagando un abbonamento  pensano di fare ciò che vogliono.

Ecco, dunque, alcune regole di bon ton da tenersi in palestra:

1) quando si entra in palestra salutare il titolare, la segretaria di turno e l’istruttore presente in quel momento.
2) Utilizzare un abbigliamento adatto alla pratica sportiva, le scarpe dovrebbero essere pulite ed usate solo per la palestra.
3 )questo è un luogo per allenarsi, non per dimostrare qualcosa; bando ad indumenti provocanti come tute super attillate, trasparenti e troppo corte o canottiere da strapazzo, tagliuzzate da sembrare quasi nudi.
4) portare sempre un asciugamano da appoggiare sulle panche, per evitare di lasciare macchie di sudore.
5) pulire gli attrezzi dopo il loro utilizzo soprattutto quando si ha un’ intensa sudorazione.
6) i manubri utilizzati devono essere rimessi al loro posto per rispetto dell’istruttore, degli altri utenti, e per l’ordine dell’ambiente.
7) i bilancieri utilizzati vanno scaricati subito dopo l’utilizzo, per facilitare l’uso degli stessi ai clienti successivi.
8) è cattivo gusto sbattere i pesi a terra alla fine di ogni serie.
9) non emettere urli eccessivi durante l’esecuzione degli esercizi; non serve aumentarli di proposito e non c’è da dimostrare nulla; mica siamo nella giungla.
10) nel richiamare l’attenzione dell’istruttore è buona regola non urlare da una parte all’altra della sala pesi; non siamo al mercato, non dobbiamo arrecare fastidio agli altri.
11) Non occupare i macchinari per troppo tempo e alternarsi con altri iscritti durante le serie di allenamento.
12) evitare di portarsi il cell o almeno inserire la vibrazione per evitare distrazioni e fastidio alle persone che si stanno allenando.
13) è fondamentale la discrezione nel rapporto con il gentil sesso; non fissare in continuazione le ragazze che si stano allenando, non  parlargli in continuazione costringendo le stesse ad interrompere il training.
14) se vedete utenti che sbagliano una esecuzione richiamate l’attenzione dell’istruttore; i consigli non richiesti non sono ben accetti, c’e’ il personale proposto a farli.
15) non vincolare l’istruttore per troppo tempo; se avete bisogno di un’ assistenza continua assumete un personal trainer o portatevi un compagno di allenamento.

Potrei continuare ma va bene cosi, giusto il tempo di ricordare che una sana educazione è anche sinonimo di intelligenza.