Un diario per amico

Un valido strumento per valutare l’efficacia del nostro workout e per monitorare i  progressi della prestazione, è il diario di allenamento.

E’ uno strumento davvero utile sia per gli atleti sia per chi pratica attività sportiva a livello amatoriale.

E’ un tipo di agenda in cui annotare più informazioni possibili in merito alla seduta di allenamento e verificare eventuali errori durante il training.

Chiunque intende allenarsi in modo serio, deve tenere un diario di allenamento.

Ma cosa scrivere?

Molto dipende dal tipo di disciplina sportiva praticata; nel caso dell’allenamento in palestra  si registrerà  la data, il peso corporeo, eventuale analisi plicometriche, test precedenti, scheda di allenamento, sensazioni prima, durante e dopo la sessione, tipo di allenamento, durata, muscoli da allenare, tempo di recupero, alimentazione seguita, integratori usati, ore di sonno, eventuali dolorie d affaticamento riscontrati e tutte le variabili che possono sorgere durante la pratica sportiva.

Più notizie saranno inserite e più sarà possibile analizzare la validità della seduta di allenamento, i risultati ottenuti, eventuali errori commessi, ed evitare , quindi, regressi nella performance.

Il diario di allenamento è un mezzo per diventare più consapevole del proprio corpo e scorterà l’atleta  verso il conseguimento degli  obiettivi preposti.

E’ evidente come la compilazione di un diario efficace, su misura e adatto alle proprie esigenze, implica  un minimo di competenza e quindi sarà opportuno avvalersi dell’aiuto di un buon istruttore o di un personal trainerqualificato.

“Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.” (Gaarder)